Condizioni Generali di Purilian

 

    1. Introduzione. Il Cliente dà atto che le presenti Condizioni Generali costituiscono condizione essenziale del consenso di Purilian alla prestazione del proprio servizio di streaming di musica composta in tempo reale dal proprio software in favore del Cliente. Per tale motivo, le Condizioni di seguito indicate abrogano e comunque prevalgono su qualsiasi eventuale pattuizione, orale o scritta, difforme o contraria contenuta in altri contratti tra le Parti, salvo il caso in cui sia disposta un’espressa deroga per iscritto. Le Condizioni Generali di Purilian sono redatte in italiano e tradotte in lingua inglese; in caso di contrasto, prevale la versione italiana.
    2. Uso lecito. Il Cliente utilizza i servizi forniti da Purilian solo per gli scopi consentiti dalle presenti Condizioni Generali, con modalità legittime e senza ledere diritti di terzi nella giurisdizione di pertinenza. Il Cliente accetta di non riprodurre, copiare o registrare, duplicare, vendere, rivendere, noleggiare o commerciare i servizi di Purilian o suoi elementi per alcuno scopo.
    3. Scopo commerciale. Il Cliente dichiara a ogni effetto di legge di usufruire dei servizi Purilian nell’ambito della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale e che quindi non agisce in qualità di consumatore.
    4. Consumatori. Nel caso in cui il Cliente sia qualificabile come consumatore ai sensi della disciplina italiana ed europea sul consumo, a prescindere dalla dichiarazione di cui al punto (3), si applicano le presenti Condizioni Generali, come integrate dalla normativa vigente.
    5. Disponibilità dei Servizi. Purilian potrebbe talvolta, a sua esclusiva discrezione, aggiornare, modificare, aggiungere o rimuovere del tutto o in parte le funzionalità e i contenuti dei propri servizi. Tali aggiornamenti potrebbero essere necessari per usare alcune funzionalità o per continuare a collegarsi a determinati servizi. Purilian si riserva il diritto di annullare l’accesso ai propri servizi o a parti di essi in qualunque momento, senza alcun preavviso o risarcimento e a sua esclusiva discrezione. Purilian, previa notifica via email o mediante l’App dell’utente, ha inoltre il diritto di revocare in maniera permanente i servizi senza fornire alcun risarcimento.
    6. Unico dispositivo. Il Cliente accetta e dà atto a ogni effetto che con l’avvio del servizio prestato da Purilian da un dispositivo, ogni altro dispositivo verrà disabilitato: i servizi prestati da Purilian possono quindi essere fruiti su un solo dispositivo alla volta. Nel caso in cui il Cliente desideri usufruire del servizio di Purilian da due o più dispositivi in modo contemporaneo, dovrà acquistare un numero corrispondente di abbonamenti.
    7. Modifiche. Purilian si riserva il diritto di modificare, alterare o cambiare in altro modo, in qualsiasi momento e a sua esclusiva discrezione, le presenti Condizioni Generali e di imporre condizioni d’uso dei servizi nuove o aggiuntive, a condizione di comunicare qualsiasi modifica negativa sostanziale apportata ai Servizi o alle condizioni d’uso di essi applicabili, a meno che ciò non sia ragionevole a causa di circostanze derivanti da azioni legali, normative o governative, per risolvere problemi relativi alla sicurezza e alla privacy degli utenti o all’integrità tecnica, per evitare l’interruzione del servizio per altri utenti o per causa di forza maggiore o altre situazioni simili ragionevolmente estranee al controllo di Purilian. Le Condizioni Generali modificate, alterate o cambiate avranno efficacia immediata. Il Cliente è invitato a consultare periodicamente le Condizioni Generali per verificare se sono state apportate modifiche. Continuando a usare i servizi di Purilian dopo la notifica delle modifiche apportate da Purilian il Cliente accetta e acconsente a essere vincolato da tali modifiche senza alcun limite, qualifica o condizione. Qualora, in qualsiasi momento, il Cliente non volesse acconsentire a tali modifiche, dovrà smettere immediatamente di usare i servizi di Purilian.
    8. Autotutela. Il Cliente accetta che in caso di qualsiasi controversia, anche solo minacciata, avente ad oggetto fatti o diritti di cui al punto (2) che precede, Purilian ha facoltà di sospendere, modificare, disabilitare i servizi e l’accesso del Cliente o di terzi e di rimuovere in tutto o in parte il materiale in contestazione, restando esplicitamente escluso qualsiasi rimborso, indennizzo o responsabilità a carico di Purilian.
    9. Inadempimento del Cliente. Purilian ha facoltà di sospendere, in tutto o in parte, la propria prestazione e/o di risolvere il contratto con il Cliente, mantenendo il diritto al corrispettivo e – se del caso – al risarcimento del danno, in caso di: (a) pagamento omesso, parziale o ritardato da parte del Cliente; (b) inadempimento del Cliente tale da non consentire la fornitura del servizio, quali a titolo meramente esemplificativo, la violazione delle presenti Condizioni Generali o le violazioni, anche solo tentate, dei diritti di proprietà intellettuale e industriale di Purilian; (c) mancanza da parte del Cliente di idonee tecnologie hardware e/o software per la fruizione del servizio (es. connessioni internet inidonee, dispositivi obsoleti, sistemi operativi non aggiornati, ecc.).
    10. Segni distintivi. Le parti si riconoscono il diritto, ma non l’obbligo, limitatamente alla durata dell’abbonamento sottoscritto dal Cliente, non esclusivo e non trasferibile, di usare i rispettivi segni distintivi, registrati e non, al solo scopo di consentire a Purilian di poter annoverare il Cliente tra i propri sottoscrittori sul proprio Sito e nella comunicazione promozionale, e al Cliente di poter usare i loghi e le denominazioni Purilian nei luoghi in cui viene erogato il servizio di Purilian, usando unicamente il materiale pubblicitario fornito da Purilian su richiesta del Cliente stesso.
    11. Proprietà intellettuale. Purilian è e resta l’unico titolare di tutti i diritti di proprietà intellettuale ed industriale inerenti alle proprie tecnologie e alle attività di espletamento dei servizi, ivi incluse la struttura e l’idea generale del servizio o del prodotto realizzato, la grafica, l’interfaccia utente, gli script e il software usato per implementare i servizi. L‘uso del servizio di Purilian o di suoi elementi, eccetto che per gli scopi consentiti dalle presenti Condizioni Generali, è severamente vietato, viola i diritti di proprietà intellettuale di Purlian e può essere soggetto a sanzioni civili e penali. Il Cliente riconosce la validità, si impegna a rispettare e a non violare o danneggiare, direttamente o indirettamente, i diritti di proprietà intellettuale di Purilian; inoltre riconosce che in caso di loro violazione l’inibitoria e il risarcimento sono rimedi necessari a ripristinare l’effettività di tali diritti.
    12. Dati personali. Purilian ha redatto un’Informativa sulla privacy e cookie per informare i clienti sulle prassi usate per raccogliere, usare, divulgare e proteggere i dati personali elaborati. L’Informativa, integrata nelle presenti Condizioni Generali, è accessibile al link … . Usando i servizi di Purilian il Cliente accetta le condizioni dell’Informativa.
    13. Terzi fornitori. Il Cliente accetta e dà atto che i servizi forniti da Purilian ai sensi delle presenti Condizioni Generali utilizzano ed integrano servizi, software, tecnologie ed infrastrutture di Terzi Fornitori, i quali sono regolati da specifiche condizioni di contratto (es. Hubspot, Meta, Alphabet, AWS e altri). Il Cliente dichiara di conoscere le suddette condizioni e riconosce che: (a) Purilian non è responsabile per l’eventuale inadempimento dei suddetti Terzi Fornitori; e che (b) tutte le limitazioni, esenzioni di responsabilità e/o garanzie che si applicano nei rapporti tra i Terzi Fornitori e Purilian, si applicano anche nei rapporti tra Purilian ed il Cliente.
    14. Assenza di back-up. Il Cliente accetta e dà atto che Purilian non è tenuta ad eseguire salvataggi di back-up dei contenuti comunicati con i servizi e che il Cliente è obbligato a non effettuare alcun salvataggio dei contenuti trasmessi da Purilian tramite il servizio.
    15. Tasse e accise. Il Cliente accetta e dà atto che la sottoscrizione del servizio Purilian non lo esonera dal pagamento di abbonamenti con TV e Radio di Stato eventualmente applicabili, e/o dal pagamento di tasse o imposte di volta in volta applicabili al Cliente, a titolo solo esemplificativo, per l’acquisto, la presenza o l’installazione, nei luoghi dove viene erogato il servizio Purilian, di strumenti e apparecchiature idonei alla ricezione di segnali radiotelevisivi o soggette al pagamento di prelievi obbligatori per equo compenso o similari.
    16. Diritti di terzi. Il Cliente accetta e dà atto che la sottoscrizione dei servizi Purilian non esonera il Cliente dal pagamento, in favore degli aventi diritto o dei loro mandatari o di società di collecting, pubbliche o private, di compensi, equi compensi, licenze, royalty, indennità, risarcimenti e qualsiasi altra somma per la riproduzione, diffusione, comunicazione al pubblico, rappresentazione od esecuzione dal vivo, in qualunque forma e modo e con qualunque tecnologia, di opere protette dal diritto d’autore e/o da diritti connessi d’autore, dal momento che il servizio di Purilian non consente tecnicamente la riproduzione di tali opere, che in ogni caso Purilian non esercita alcun diritto d’autore su tali opere di terzi e che i contenuti trasmessi da Purilian sono unicamente generati e creati da Purilian stessa.
    17. Disservizi incolpevoli. Per l’uso del servizio Purilian sono necessari la connessione Internet, dispositivi di terze parti compatibili e i software Purilian. Potrebbero essere necessari aggiornamenti periodici e l’uso del Servizio Purilian potrebbe dipendere dalle prestazioni di tali elementi. In nessun caso Purilian è responsabile per la mancata e/o inesatta prestazione del servizio dovuta a causa imputabile al Cliente (es. utilizzo di tecnologie hardware e/o software non adeguate; mancata o insufficiente connettività alla rete internet, ecc.), a ordine dell’autorità pubblica o a causa di forza maggiore. In ogni caso il Cliente è l’unico responsabile della presenza e del funzionamento di idonee tecnologie hardware e/o software per la fruizione del servizio di Purilian.
    18. Rinnovo. Il servizio Purilian è un servizio in abbonamento periodico, pertanto si rinnova automaticamente per impostazione predefinita alla scadenza indicata nell’area clienti. Entro trenta giorni prima di tale scadenza, il Cliente ha diritto ad annullare il meccanismo di rinnovo automatico, potendo procedere in tal senso in totale autonomia, utilizzando l’apposita funzione predisposta nell’area clienti.
    19. Disdetta. In caso di annullamento del meccanismo di rinnovo automatico dell’abbonamento, il Cliente potrà continuare a usufruire dei contenuti già sottoscritti fino alla prima scadenza contrattuale. Da tale data i servizi verranno disabilitati in automatico senza alcun addebito.
    20. Istantaneità. Il Cliente accetta e riconosce espressamente che il contratto con Purilian ha esecuzione immediata con l’accesso al servizio di Purilian e che, pertanto, fruendo del servizio stesso, perde il diritto al recesso. Di conseguenza con la disabilitazione del servizio e/o del meccanismo di rinnovo automatico non saranno dovuti al Cliente alcun rimborso o compensazione, a prescindere dall’effettivo uso del servizio di Purilian che comunque resterà accessibile fino a scadenza naturale dell’abbonamento.
    21. Chiusura account. Il Cliente può anche decidere di sospendere o non utilizzare il servizio o eliminare il proprio account in qualsiasi momento. Resta inteso che anche in tutti questi casi il Cliente non ha diritto ad alcun rimborso, né totale, né parziale di quanto già pagato ai sensi del punto (18).
    22. Manleva. Il Cliente manleva e tiene indenne Purilian da qualsiasi conseguenza pregiudizievole, azione (proposta o minacciata) o danno (incluso per spese legali) derivanti in tutto o in parte dalla violazione delle presenti Condizioni Generali e/o dell’eventuale contratto che le richiama, ed assumendo tale garanzia anche per il fatto del terzo.
    23. Dispute. Tutte le controversie, anche di natura non contrattuale, derivanti dalle presenti Condizioni Generali e/o dall’eventuale contratto che le richiama, relative o connesse alle stesse, saranno risolte mediante arbitrato secondo il Regolamento della Camera Arbitrale di Milano, da un arbitro unico, nominato in conformità a tale Regolamento.

Contact Us

Sign in Today and be at the Forefront of a Revolution

Ti richiamiamo gratuitamente per farti avere tutte le informazioni

Stai per ricevere 30 giorni di prova gratuita di Purilian!

*Ricordati di inserire gli stessi dati che hai inserito sul contratto Aruba Fibra

Ci siamo quasi

Abbiamo bisogno di un po' di tempo per analizzare il tuo profilo

I feedback migliori sono quelli sinceri!
Cosa ne pensi di terms-conditions?

Grazie per la tua condivisione

Sblocca subito i contenuti esclusivi pensati per te!